Agguato nel Napoletano: ucciso il pregiudicato Giovanni Guardiglio

Ancora un agguato nel Napoletano, l'ennesimo omicidio avvolto dal mistero. Giovanni Guardiglio, pregiudicato di 37 anni, è stato trovato morto ieri pomeriggio in via Cupa di Nola, alla periferia di Scisciano, in provincia di Napoli.

E' stato ucciso con un colpo di pistola alla schiena e questa, al momento, è l'unica certezza. I killer, secondo una prima ricostruzione, sono entrati in azione mentre l'uomo, sottoposto all'obbligo di firma, si trovava in strada. Si sono avvicinati a bordo di una moto ed hanno esploso il colpo fatale prima di darsi alla fuga.

All'arrivo dei soccorritori non c'era più nulla da fare, l'uomo è deceduto in pochi istanti. Gli inquirenti si sono subito messi al lavoro per cercare di ricostruire le ultime ore di vita di Guardiglio, originario di Somma Vesuviana, e verificare le sue frequentazioni.

Ogni pista, ad eccezione di quella della rapina finita in tragedia, in questa fase delle indagini viene presa in considerazione.

Foto © Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail