Usa: ritrovato il piccolo Richard Chekevdia, rapito due anni fa da sua madre e tenuto prigioniero in casa della nonna

Richard Chekevdia

Il bambino che vedete in foto si chiama Richard Chekevdia e due anni fa era scomparso dalla sua abitazione di St. Louis, Illinois, dove viveva insieme a suo padre, ex poliziotto, che era riuscito ad ottenerne l'affidamento.

Il sospetto che il piccolo fosse stato rapito dalla madre naturale, la 30enne Shannon Wilfong, non aveva mai abbandonato il padre del piccolo, il signor Mike Chekevdia, ma dopo una serie di perquisizioni mirate di Richard non era stata trovata nessuna traccia.

Ieri la verità: Richard è stato ritrovato nell'abitazione di suo nonna, la 51enne Diane Dobbs, insieme alla madre Shannon, nascosto in uno stanzino segreto grande un metro e mezzo per tre e mezzo.

Non è chiaro cosa abbia permesso agli inquirenti di entrare e perquisire l'abitazione della donna ed è probabile che i dettagli sull'operazione verranno diffusi nelle prossime ore.

Richard, stando ai quotidiani statunitensi, sta bene, fisicamente e mentalmente, e al momento è stato affidato ad alcuni parenti del padre.

Le due donne, che abitavano a sole tre miglia da casa di Mike, sono state arrestate con l'accusa di rapimento di minore.

Via | Daily Mail

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: