UK: giamaicano si introduce illegalmente a Londra e stupra ed aggredisce una sua connazionale

Bruce Augustine Gaynor

Era l'agosto del 2007 quando il giamaicano 32enne Bruce Augustine Gaynor tentò di entrare illegalmente in Inghilterra utilizzando un passaporto falso. Gli agenti se resero conto e lo rinchiusero in una cella di detenzione all'aeroporto londinese di Heathrow.

E non era la prima volta che tentava di arrivare a Londra: ci aveva già provato l'anno prima ed era stato rimandato a casa.

In quell'ultima occasione, però, Gaynor riuscì a fuggire e nei 14 mesi di fuga che seguirono violentò per ben due volte una donna sua connazionale, picchiandola ed accoltellandola.

E non era la prima volta neanche in questo caso: anche nel 2006, anno del suo primo arrivo, aveva aggredito in più occasioni quella donna.

Nel gennaio di quest'anno Gaynor è stato finalmente arrestato: il processo si è concluso e la condanna è attesa per il prossimo 4 settembre.

Via | Mail On Sunday

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: