Galles: in manette Gary Fisher, accusato dell'omicidio della figlia adolescente

Gary Fisher

L'uomo che vedete in foto si chiama Gary Fisher, ha 47 anni ed è stato arrestato in relazione all'omicidio di sua figlia, la 17enne Chanelle Sasha Jones, uccisa a coltellate qualche giorno fa.

Ecco come sono andate le cose: la scomparsa della giovane è stata denunciata domenica scorsa dalla madre Jayne che ha dichiarato alle autorità di aver visto una Ford Fiesta beige aggirarsi nei pressi dell'abitazione subito dopo.

Le autorità, poche ore dopo, sono riuscite a rintracciare l'auto e fermarla grazie all'aiuto di un dispositivo ad aculei utilizzato per bucare le ruote della vettura.

Questo ha provocato un incidente, nel quale è rimasto ferito l'autista dell'auto, che è risultato essere Gary Fisher. Il problema è che sui sedili dietro dell'auto c'era il corpo senza vita della figlia, uccisa a coltellate qualche ora prima.

L'uomo è stato arrestato e dopo aver confermato le sue generalità si è chiuso nel silenzio. Per lui, almeno fino a quando le indagini non saranno concluse, l'accusa è di omicidio.

Via | Daily Mail

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: