Broken Britain: rapper 19enne ucciso a coltellate dopo essersi esibito in un club di Londra

Club Life in Kennington

Nonostante la costosa campagna di sensibilizzazione, la Broken Britain è tornata a colpire: il rapper 19enne Carl Beatson Asiedu è stato ucciso a coltellate a Norbury, Londra.

Il giovane si era appena esibito al Club Life di Kennington e una volta uscito è stato coinvolto in una rissa tra giovani.

Come abbiamo visto in più occasioni, dalle parole al coltello ci è voluto molto poco: Asiedu è stato ucciso con diverse coltellate su tutto il corpo.

Nella rissa è rimasto ferito anche un altro giovane, che se l'è però cavata con qualche giorno di ricovero. Al momento sono stati fermati due giovani in relazione all'omicidio, uno di 18 e uno di 20 anni.

Via | Daily Mail

  • shares
  • Mail