Roma: turista coreano mette ko un rapinatore a colpi di taekwondo

TeatroMarcelloRoma

Ha avvicinato un gruppo di turisti coreani in visita nella Capitale. Doveva essere un colpo facile facile, una rapina da pochi secondi.

Ma le cose per un pregiudicato ligure di 48 anni non si sono messe affatto bene: ieri pomeriggio, armato di coltello, ha costretto una turista coreana a farsi dare la borsa.

A quel punto uno dei connazionali che era con lei, esperto di taekwondo, si è avventato contro il 48enne e in pochi istanti l'ha messo ko.

All'arrivo delle autorità l'uomo è stato arrestato con l'accusa di tentata rapina e condotto nel carcere romano di Regina Coeli.

La cosa curiosa, stando a quanto si legge su Blitz Quotidiano, è che:

All’arrivo dei Carabinieri il pregiudicato è parso sollevato, quasi fosse contento di essere arrestato. "Vi devo ringraziare, quelli lì mi stavano massacrando di botte".

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: