Estorsioni nel Casertano: sei arresti nel clan dei Casalesi

Si è conclusa stamattina, con un'operazione dei Carabinieri del Nucleo investigativo di Caserta, un'indagine che ha permesso di accertare l'attività estorsiva di sei persone affiliate al clan dei Casalesi, gruppo Schiavone, seguito dell'operazione che nel settembre dello scorso anno portò all'arresto di nove affiliati al clan, tutti coinvolti in estorsioni ai danni di imprenditori locali.

I sei sono stati arrestati dalle prime ore di oggi su ordine dei pm della Direzione Distrettuale Antimafia, in esecuzione di ordinanze di custodia cautelare emessa dal gip del Tribunale di Napoli. I sei affiliati al gruppo Schiavone sono accusati, a vario titolo, di associazione per delinquere di tipo mafioso ed estorsione, con l’aggravante del metodo mafioso.

Vittima delle estorsioni, in questo caso, era un rivenditore di auto di Curti, comune di 8 mila abitanti in provincia di Caserta. Le indagini hanno permesso di accertare l'attività dei sei individui e i loro ruolo all'interno del gruppo camorristico.

Foto © Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail