Genova, lite in famiglia: anziano strangola la moglie che lo aveva accoltellato

Violenta lite finita in tragedia ieri sera a Genova, in un appartamento nel quartiere di Apparizione. Due anziani coniugi di 67 e 68 anni sono stati trovati in fin di vita intorno alle 21 dopo la segnalazione di alcuni vicini che avevano sentito delle grida provenienti dall'appartamento della coppia: lui, 68 anni, è stato rinvenuto in una pozza di sangue, ferito a coltellate. Lei, 67 anni, aveva evidenti segni di strangolamento sul collo.

Stando alla prima ricostruzione dei militari, sembra che la donna, nel corso di una lite per motivi ancora da chiarire, abbia aggredito a coltellate il marito. Lui, in tutta risposta, si sarebbe avventato su di lei e le avrebbe stretto le mani al collo, riducendola in fin di vita.

All'arrivo dei soccorsi entrambi vertevano in gravissima condizioni. Lei è stata trasportata all'ospedale Galliera di Genova, dove è deceduta nella notte. Il marito, invece, è arrivato in codice rosso al San Martino, dove si trova tuttora ricoverato in gravi condizioni, piantonato dai militari e in stato di fermo per l'omicidio della consorte.

Al momento, stando a quanto riferisce Genova24, non sarebbe in pericolo di vita. Della vicenda si stanno occupando i carabinieri di Genova.

  • shares
  • Mail