USA, adolescente rapina una banca e se ne vanta in un video su YouTube: arrestata

Vi abbiamo parlato più volte di ladri e rapinatori maldestri che hanno sottovalutato il potere di Internet, ma la 19enne Hannah Sabata, originaria del Nebraska, li supera tutti. Lo scorso 28 novembre ha rubato un'automobile e rapinato la filiale della banca Cornerstone di Waco, poi è tornata a casa ed ha realizzato un video, poi pubblicato su YouTube, in cui si vantava della sua impresa.

Mentre mostra orgogliosa la refurtiva, descrive la sua impresa con dei cartelli scritti a mano:

Ho appena rubato una macchina ed ho già tolto la targa. Ho rapinato una banca con una pistola, un cuscino e un quaderno. Ora sono ricca, posso ripagare il prestito per il college e domani mi darò allo shopping sfrenato. Amo i Greenday.



In uno slancio di ingenuità, per così dire, la giovanissima rapinatrice non ha fatto i conti con la mancanza di privacy di YouTube e poche ore dopo la diffusione del video si è ritrovata con le autorità in casa che hanno accertato la sua identità - era stata ripresa dalle telecamere installate nella banca e nel video pubblicato su YouTube indossava gli stessi abiti usati per il colpo - e l'hanno tratta in arresto.

Gli agenti della contea di York hanno recuperato la refurtiva - l'automobile e i 6.256 dollari in contati - e hanno accusato la giovane di rapina e furto di un motoveicolo. Gli agenti hanno fatto sapere di aver già acquisito una copia del video - quello che vedete qui sotto - che sarà utilizzata come prova nel corso del processo.

Via | USA Today

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: