Salerno: in due anni estorce ai genitori 200.000 euro con minacce e percosse, arrestato


In due anni S.A. avrebbe estorto agli anziani genitori circa 200.000 euro, minacciandoli e picchiandoli. L’ uomo, 38 anni, è stato arrestato ieri a Salerno grazie ad alcuni vicini di casa. Questa volta pretendeva 70.000 euro per aprire un’ attività imprenditoriale in Romania.

Di fronte al rifiuto dei genitori il 38enne li avrebbe aggrediti per l’ ennesima volta, ma le urla provenienti dall' abitazione hanno allarmato i vicini che hanno chiamato il 112. La madre dell’ uomo in passato sarebbe dovuta ricorrere addirittura ad un busto per le percosse subite.

Gran parte dei soldi estorti sarebbero stati spesi dal 38enne frequentando donne provenienti dall’ est Europa. Ed è di appena qualche giorno fa l’ arresto di un giovane agrigentino che aveva costretto i genitori a trasferirsi a Torino a causa delle sue continue violenze e richieste di denaro.

Via | Corriere del Mezzogiorno
Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: