Broken Britain: ergastolo agli assassini del 16enne Ben Kinsella, ucciso a coltellate lo scorso anno

Si è concluso ieri a Londra il processo che vedeva imputati i giovani Jade Braithwaite, Juress Kika e Michael Alleyne, rispettivamente di 20, 19 e 18, responsabili dell'omicidio del giovane Ben Kinsella, 16 anni, ucciso con undici coltellate il 29 giugno dello scorso anno.

I tre, tutti con diversi precedenti penali, sono stati condannati ieri mattina all'ergastolo e dovranno scontare almeno 19 anni prima di poter presentare la richiesta per la libertà vigilata, richiesta che non necessariamente verrà approvata.

Diverse le reazioni delle persone presenti al momento della lettura della sentenza: i familiari della vittima si sono limitati a battere le mani, gli amici di Ben, invece, hanno verbalmente aggredito i tre assassini, augurando loro sarcasticamente un buon soggiorno in carcere.

Via | Times

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: