Video: rapina a mano armata finisce in lacrime, commesso regala soldi al rapinatore

In passato vi abbiamo mostrato diverse rapine che si sono concluse nei modi più disparati: a volte hanno avuto la meglio i rapinatori, altre volte i commessi sono riusciti a mettere in fuga i malviventi e ci sono stati anche i casi in cui tutto si è concluso con qualche cadavere.

Quello che è successo il 21 maggio scorso in un negozio di Long Island, New York, è piuttosto inusuale: un uomo è entrato nel locale brandendo una mazza ed intimando al commesso di dargli l'incasso della giornata. L'uomo non si è fatto intimidire ed ha tirato fuori un fucile nascosto sotto al bancone e l'ha puntato al rapinatore.

Quest'ultimo, di fronte all'arma puntata, si è inginocchiato implorando perdono, rivelando di essere un padre di famiglia senza soldi e senza lavoro e di essere arrivato a quel punto per poter sfamare i suoi familiari.

A quel punto il proprietario del locale, il signor Mohammad Sohail, ha dato 40 dollari e un pezzo di pane al rapinatore e l'ha lasciato andare dopo avergli fatto promettere che avrebbe abbandonato per sempre la vita criminale.

Via | LiveLeak e New York Daily News

  • shares
  • Mail