Violenza sessuale: due rumeni arrestati in flagranza a Roma

Due volanti della Polizia hanno sorpreso in flagranza di reato due rumeni di 25 e 37 anni che stavano approfittando di una loro connazionale, 55enne, sotto un ponte in zona Casilina. I due cittadini comunitari avevano trascinato la donna, sotto l'effetto di droga e alcol, in un luogo appartato per violentarla. Un passante ha notato i due riversi sulla loro vittima e ha chiamato il 113.

L'immediato intervento della Polizia ha consentito di sorprendere sul posto i due violentatori e di soccorrere la donna, ricoverata in ospedale a causa delle ecchimosi e dello stato di alterazione in cui si trovava. Non è il primo, e purtroppo non sarà l'ultimo, caso di violenza sessuale all'interno della comunità rumena. Impossibile non notare come questo genere di reati, quando non vedono coinvolte vittime italiane, difficilmente guadagnano le prime pagine della cronaca.

Vi aggiorneremo con dettagli della vicenda non appena disponibili.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail