Castel Volturno: ritrovati i corpi di Elisabetta Grande e Maria Belmonte

Sono state ritrovati, stamattina, nella villetta familiare, i corpi (privi di vita) di Elisabetta Grande e Maria Belmonte, la mamma e figlia di Castel Volturno scomparse nel 2004 in circostanze ancora ignote. A dare la triste notizia ci ha pensato direttamente la redazione del programma Chi l'ha visto che si era occupato della torbida vicenda dopo la denuncia del fratello (e zio) delle due donne, Lorenzo Grande:

Dopo i servizi realizzati da Chi l’ha visto? e andati in onda nelle scorse settimane, sulla scomparsa di Maria e della mamma Elisabetta, stamane la Polizia Scientifica è andata a cercare le due donne nella villetta di Castel Volturno (Caserta) dove vive il dottor Belmonte, rispettivamente padre e marito delle due donne. I corpi erano all’interno della casa. Lo ha appreso “Chi l’ha visto?”, a cui si era rivolto il dr. Lorenzo Grande, il fratello Elisabetta. Il dottor Belmonte, che lavorava come direttore sanitario del carcere di Poggioreale non aveva mai denunciato la scomparsa della moglie e della figlia, avvenuta nel 2004.

Il ritrovamento dei due cadaveri è avvenuto nel corso di una perquisizione effettuata dalla Polizia scientifica all'interno dell'abitazione, in via Palizzi, al numero 71, in località Baia Verde (dove vive ancora il padre/marito in condizioni piuttosto modeste) a pochi metri dal centro della cittadina caserrtana. Ad invididuare i resti delle due signore sono stati gli agenti del Servizio Centrale Operativo, della Squadra Mobile di Caserta e del locale commissariato. Le operazioni sono state coordinate dal sostituto Procuratore della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere, Silvio Guarriello, e dal Procuratore aggiunto Luigi Gay. Al momento, non c'è ancora alcun iscritto nel registro degli indagati.

  • shares
  • Mail