Operazione Paglia e Fieno, droga: 22 arresti a Palermo

Blitz antidroga a Palermo dove la Squadra mobile della polizia ha arrestato stamattina 22 persone, tra cui anche soggetti che sarebbero legati a cosche mafiose. Durante le indagini, iniziate due anni fa, sono stati sequestrati circa 700 chili di stupefacenti, in arrivo da Napoli.

L’operazione - coordinata dalla Dda di Palermo - è stata chiamata Paglia e Fieno, dai nomi in codice usati dai pusher per indicare cocaina e hashish. Gli investigatori ritengono di aver sgominato una organizzazione criminale che gestiva un vero e proprio supermarket della droga spacciando di tutto, dall’eroina alla marijuana.

L’inchiesta che ha portato all’operazione odierna è scaturita da un altro filone di indagine seguito dalla sezione antidroga della Mobile. Gli arrestati devono difendersi dalle accuse di traffico e spaccio di stupefacenti. Qualche giorno fa sempre a Palermo un giovane di 23 anni era stato arrestato in flagranza mentre spacciava, a casa sua la polizia ha poi trovato una sorta di libro contabile della droga, con nomi e cifre ora al vaglio di chi indaga.

E sempre stamattina a Pachino nel Siracusano altre 6 persone sono state arrestate con l’accusa di far parte di una banda di presunti pusher in guerra con un gruppo rivale per la gestione dello spaccio di stupefacenti sul territorio.

Foto | ©TMNews

  • shares
  • Mail