Altare, Val Bormida: ritrovati i fidanzati scomparsi, lei era a Marsiglia, lui era tornato a casa

Si è risolto il mistero sulla scomparsa di Eleonora Blangero, 16 anni e Massimo Albertelli, 37, la coppia di fidanzati savonesi che sabato scorso ha fatto perdere le proprie tracce.

In un primo momento si era pensato ad un semplice fuga d'amore, ma col passare del tempo pareva sempre più concreta l'ipotesi che i due potessero essere coinvolti in un giro di satanisti.

Ieri, la verità: i due erano fuggiti a Marsiglia con soltanto 250 euro e non appena terminata quella somma, la crisi non ha tardato ad arrivare. Albertelli, da quanto si è appreso fin'ora, se ne sarebbe andato dopo l'ennesima lite con la sua baby fidanzata ed avrebbe lasciato quest'ultima da sola a Marsiglia.

La giovane è stata rinvenuta ieri mentre piangeva seduta su una panchina. Interrogata dalle autorità ha segnalato anche la posizione del suo compagno, che è stato fermato questa mattina alle porte di Altare, dove era tornato in treno.

Eleonora, che aveva una relazione con Albertelli da circa due anni, è ora ospite in un istituto per minori di Marsiglia in attesa che i suoi genitori vadano a riprenderla, mentre il 37enne è indagato a piede libero per sottrazione di minore consenziente e, secondo quanto è stato rivelato nelle ultime ore, rischia anche una denuncia per abbandono di minore.

Via | Sanremo News https://www.sanremonews.it/it/internal.php?news_code=89340

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: