Quarto Grado ultima puntata 9 novembre 2012: giustizia per Fabrizio Pioli

A nove mesi dalla sua misteriosa sparizione (solo l'automobile è stata ritrovata completamente carbonizzata in una zona isolata nella campagna di Rosarno), i genitori ed i parenti di Fabrizio Pioli chiedono la restituzione del suo cadavere, l'elettrauto 38enne di Gioia Tauro, innamorato di Simona Napoli, la figlia di un boss malavitoso, che ha pagato lo scotto di aver amato una donna già impegnata (conosciuta su Facebook) e in crisi col marito. Il padre dell'ex compagna, Antonio, è tuttora latitante mentre la mamma, il fratello ed il nipote sono in carcere e si sono chiusi in uno strano mutismo.

Simona ha presentato regolare istanza per uscire dal programma di protezione testimoni per gestire, nel migliore dei modi, la sua vita col figlioletto.

Il padre chiede, a gran voce, che gli venga restituito il figlio.

Yara Gambirasio uccisa da due uomini?


La famiglia di Giuseppe Guerinoni

è fortemente provata dai sospetti sulla presunta illegittima paternità dell'assassino di Yara Gambirasio ribattezzato Ignoto 1. Il nipote dell'autista, Damiano, vicino di casa e assiduo frequentatore della discoteca locale, sarebbe estraneo ai fatti e avrebbe mostrato massima disponibilità a riesumare la salma dello zio deceduto nel lontano 1999. Non è escluso che l'assassinio sia avvenuto in due tempi e con la complicità di più persone.

Nel febbraio 2012, un secondo profilo genetico di un uomo sarebbe stato isolato sul guanto sinistro posto in tasca della piccola atleta, e soprannominato Reperto Cinque traccia 5d. Almeno due persone, quindi, avrebbero costretto l'adolescente di Brembate a salire sull'auto.

Quarto Grado puntata 9 novembre 2012

Quarto Grado puntata 9 novembre 2012
Quarto Grado puntata 9 novembre 2012
Quarto Grado puntata 9 novembre 2012


Lucia Manca uccisa dal marito Renzo Dekleva?


Non è stato ancora celebrato il funerale di Lucia Manca, la bancaria di Marcon scomparsa a luglio (e ritrovata cadavere) lo scorso anno. Da gennaio 2012, il marito Renzo Dekleva, che aveva da tempo un amante, è in carcere con l'accusa di omicidio. La perizia (che ha evidenziato una lesione alla colonna vertebrale) non è riuscita a determinare la causa della morte (un punto a favore della difesa dell'uomo che rischierebbe di essere condannato solamente per occultamento di cadavere).

Le continue bugie dell'uomo verso l'amante (e la moglie sparita nel nulla dopo essere venuta a conoscenza del tradimento del marito) hanno aumentato lo stato di solitudine dell'uomo. Contro il presunto colpevole, le intercettazioni delle celle telefoniche in una distanza di circa 100 km che costeggia l'abitazione dei due coniugi e il luogo del ritrovamento e la saliva della donna nell'auto di famiglia nonché un fitto scambio di sms per rassicurare la neo (ingnara) fidanzata sul fatto che nessun ostacolo poteva più opporsi al loro amore.

Il mistero sulla morte di Cecilia Beretta


Era ormai morta da due settimane, Cecilia Beretta, la ragazza di Abiategrasso trovata cadavere sul fiume Po. La venticinquenne non sarebbe stata uccisa con un colpo di pistola poiché la ferita sul capo sarebbe stata provocata da una botta durante la caduta (o il trascinamento) nel corso d'acqua. L'avvistamento di una donna (in compagnia di un'altra signora e un nordafricano) alla metropolitana di Famagosta potrebbe essere stato un abbaglio nato dalla buona fede di alcuni testimoni.

Angela Celentano: foto Celeste Ruiz non ritoccata e compabitile


E' legato alla foto di Celeste Ruiz ("C'è una compatibilità"), la speranza di Catello e Maria Celentano di ritrovare la figlia Angela in Messico.

Catello Celentano: Siamo pronti a partire per il Messico se necessario. Stiamo aspettando che le indagini vengano fatte in maniera minuziosa. Queste segnalazione è venuta direttamente dalla ragazza che ci ha cercata. La foto è molto somigliante ad Angela, Rossana e la nostra famiglia. I primi messaggi che ci ha scritto (non si ricordava di noi ma ha confessato che si riconosceva in quelle immagini) hanno tolto ogni dubbio. Riconosco gli zigomi, gli occhi, il sorriso e lo sguardo.

Compatibilità generica

che tiene conto dell'accrescimento della ragazza anche se alcuni tratti distintivi non mutano nel tempo (distanza tra gli occhi).

Federica Mangiapelo morta per arresto cardiocircolatorio


Gli inquirenti stanno analizzando il comportamento sospetto di Marco Di Muro, il fidanzato di Federica Mangiapelo (iscritto nel registro degli indagati per omicidio) che, nella notte di Halloween, avrebbe pulito freneticamente l'auto (in cui è stata trovata della sabbia) e rientrato in casa con i vestiti completamente bagnati. Dalle telecamere del ristorante La Caletta e di una pompa di benzina non risulta che una ragazza si sia incamminata a piedi nel tragitto che collega la banca del paese con la casa del padre. L'autopsia conferma che la sedicenne sia stata colpita da arresto cardiocircolatorio tra le 4 e le 5 di mattina e che non abbia assunto droghe o alcol (l'unico drink ingerito durante la festa è stato il Blue Angel diviso a metà col giovane compagno).

I due innamorati avrebbero litigato per una carezza non ricambiata. L'ambiguo messaggio di scuse di Marco su Facebook ("Abbiamo litigato ma ti voglio bene") non avrebbe convinto del tutto gli investigatori. La scorsa estate, i genitori avrebbero segnalato ai carabinieri 'atteggiamenti bruschi nei confronti della figlia'. E poi c'è, un sms mai arrivato sul cellulare dell'adolescente di Anguillara Sabazia.

  • shares
  • Mail