Roma, Orlando Santoro ucciso a bastonate dopo presunte molestie: in manette coppia di rom

Omicidio nella notte a Roma, all'altezza del civico 1111 di via Nomentata. Un uomo di 46 anni, Orlando Santoro, è stato massacrato a bastonate dopo essersi introdotto nella roulotte di una famiglia di rom e aver molestato una ragazza che stava dormendo insieme al marito e ai suoi due figli.

E' accaduto intorno alle 2. Stando alla ricostruzione dei militari, l'uomo sarebbe entrato nella roulotte, parcheggiata nei pressi di un centro commerciale in disuso, ed avrebbe cominciato a masturbarsi e palpare la giovane.

Svegliata di soprassalto, la ragazza avrebbe preso un bastone e, nel tentativo di difendersi dall'uomo, lo avrebbe colpito più volte fino ad ucciderlo. Inutili i tentativi di rianimazione dei medici accorsi sul posto: Santoro è deceduto poco dopo il suo arrivo in ospedale.

La donna è finita in manette insieme al marito in attesa che vengano chiariti i contorni di questa vicenda. Del caso si stanno occupando gli agenti della squadra mobile e la polizia del commissariato Fidene.

  • shares
  • Mail