Manfredonia, omicidio in un garage: Matteo Di Bari ucciso a bastonate

Sarebbe stato ucciso a bastonate in testa Matteo Di Bari, il 59enne trovato cadavere ieri pomeriggio nel suo garage a Manfredonia, quartiere Monticchio. L’uomo era riverso a terra e pare avesse braccia e piedi legati con del nastro isolante. I vicini di casa lo avevano visto proprio davanti al suo box per l’ultima volta intorno alle 11 di ieri.

Secondo la polizia che si occupa delle indagini Di Bari non aveva nessun tipo di legame con ambienti malavitosi locali, era un ex lavoratore socialmente utile per una ditta di pulizie di Manfredonia, celibe ed incensurato. Si attendono ora i risultati dell’autopsia che dovrà chiarire come è morto Di Bari.

Perché è stato ucciso saranno gli investigatori a doverlo scoprire. L'uomo è stato descritto da conoscenti e amici come persona normalissima e senza nessun tipo di vizio. Di Bari aveva appuntamento con chi lo ha ucciso, conosceva il suo assassino? Le indagini sono coordinate dal procuratore di Foggia Rosa Pensa.

Foto | ©TMNews

  • shares
  • Mail