Halloween di sangue in USA e Spagna: 3 morti e diversi feriti

Aggiornamento 14:05 - È deceduta una delle due ragazze spagnole rimaste gravemente ferite alla festa di Halloween alla Madrid arena. Lo hanno comunicato fonti mediche.

Una festa di Halloween macchiata da incidenti e dal sangue, dagli USA alla Spagna passando per l’Italia, la notte scorsa ci sono stati tre morti e diversi feriti. In Spagna nella calca della festa organizzata nel padiglione sportivo dell'arena di Madrid sono rimaste uccise tre ragazze, altre due sono in gravi condizioni secondo quanto riporta la stampa locale.

Pare che a scatenare il caos sia stato il lancio di un bengala nell’arena: la gente presa dal panico si sarebbe diretta in massa verso l’unica (?) uscita disponibile, un imbuto mortale per tre giovanissime, dai 18 ai 25 anni. Indaga la polizia che cerca conferme alle prime ricostruzioni, tutto è accaduto intorno alle 4 del mattino.

Negli USA invece nel corso della festa di Halloween nel campus della Southern California University di Los Angeles sono stati feriti a colpi di pistola quattro ragazzi, di età compresa tra i 14 e i 25 anni. Mentre in maschera stavano per prendere parte a un corteo sarebbero stati affiancati da due persone che a bordo di un’auto hanno aperto il fuoco. La polizia nella notte ha arrestato due sospetti che sostavano a poca distanza dal luogo dell’agguato.

In Italia durante una festa per 2mila persone organizzata sulle colline fiorentine sono rimasti feriti una decina di giovani nel crollo della balaustra di una scala di un antico castello a Castel di Poggio a Vincigliata, comune di Fiesole.

Foto | © Getty Images

  • shares
  • Mail