Palermo: sequestrati 300milioni di euro a Cosa Nostra

mafia sequestri 300milioni euro palemro

Trecento milioni di euro sequestrati a Cosa Nostra: un colpo messo a segno dalla Guardia di Finanza di Palermo, che ha anche fermato vecchie conoscenze, come Salvatore Biondino, ex autista di Totò Riina. Anche i fratelli Pipitone, legati al boss Salvatore lo Piccolo sono stati coinvolti nell'inchiesta.

Le accurate indagini hanno portato al sequestro di immobili, negozi - anche un paio di fruttivendoli... - terreni, conti correnti, imprese edili, ditte di trasporti: alla fine il conto per la Mafia Spa è stato salato. 300milioni di euro.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail