Omicidio a Sanremo: 30enne nordafricano sgozzato sull'uscio di casa, prima di morire è riuscito a ferire il suo aggressore

Un brutale delitto si è consumato la notte scorsa a Sanremo, a pochi passi dal Casinò: un 30enne nordafricano, la cui identità è ancora da accertare, è stato sgozzato sull'uscio di casa.

E' successo intorno alle 3.40 al civico 86 di via Castiglioli e da quanto è emerso fin'ora la vittima, prima di morire, sarebbe riuscita a rincorrere e ferite il suo aggressore.

Come si legge su Riviera24,

La vittima, al momento dell’arrivo dei Carabinieri, brandiva ancora in mano un coltello, sporco di sangue per una profondità di alcuni centimetri. Bisognerà ora analizzare le tracce di sangue sul coltello e verificare se siano compatibili con quello della vittima o del suo giustiziere.

Per il momento le autorità stanno controllando tutti i pronto soccorso della città alla ricerca di persone che hanno richiesto aiuto per ferite da arma da taglio. E' ancora presto per formulare un movente, ma l'ipotesi per ora più valida è quella di questioni legate alla droga.

Via | Riviera24

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: