Faida di Scampia, nuovo agguato a Secondigliano: ucciso il pregiudicato Gennaro Spina

Agguato oggi pomeriggio a Secondigliano, dove il 26enne pregiudicato Gennaro Spina è stato raggiunto da una pioggia di proiettili che non gli ha lasciato scampo. E' accaduto intorno alle 15.30 in via dello Stelvio: la vittima, secondo una prima ricostruzione, aveva appena parcheggiato l'auto quando i killer, che lo stavano aspettando, sono entrati in azione ed hanno esploso almeno quattro colpi di pistola.

I carabinieri della compagnia Stella e del nucleo investigativo del comando provinciale di Napoli, subito giunti sul posto, hanno già avviato le indagini e collocato il delitto, una vera e propria esecuzione, nella nuova faida di Scampia, riesplosa da qualche mese tra i cosiddetti Girati di via Vanella Grassi e il clan da cui si sono staccati, gli Scissionisti.

Spina, secondo quanto emerso finora, risulta essere un elemento al primo gruppo, i Girati, e il suo omicidio rientra in pieno nella rinata guerra per il controllo delle piazze di spaccio tra Scampia e Secondigliano, che tra luglio ed oggi ha già fatto tredici vittime.

Foto | ©TMNews

  • shares
  • Mail