Franco Ambrosio: il Re del Grano ucciso per una rapina finita male

franco ambrosio rapina finita male

Emergono nuovi dettagli sull'atroce delitto di Franco Ambrosio, il Re del Grano, e della moglie Giovanna Sacco: sarebbe davvero una rapina finita male, con un rapinatore che non sa controllarsi e uccide la coppia fracassando crani con un piede di porco.

I corpi sono stati ritrovati non dal figlio, come sembrava nelle ore successive al delitto, ma da uno degli operai che lavorava alla ristrutturazione della villa - la tenuta Gaiola - da sogno in cui Ambrosio viveva a Posillipo, in uno degli angoli più eleganti di Napoli.

A smentire le voci di una vendetta, magari per il crack finanziario in cui era stato coinvolto Ambrosio, è stato il capo della squadra mobile Vittorio Pisani, che ha confermato quello che all'inizio sembrava davvero poco probabile. Il duplice omicidio è stata commesso da criminali "semplici", solo una tragica rapina, finita con un massacro.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: