Russia, caccia al serial killer di anziane: almeno trenta vittime tra i 75 e i 90 anni

E' caccia aperta in Russia, nella regione del Volga, ad un uomo sospettato di aver ucciso almeno trenta donne anziane, tutte di età compresa tra i 75 e i 90 anni. L'ondata di omicidi va avanti da mesi, con le ultime tre donne uccise nelle loro rispettive abitazioni di Ufa, nella Repubblica del Baškortostan, tra il 25 e il 27 settembre.

Le vittime, lo riferisce l'agenzia RIA Novosti, vivevano da sole e pare che il serial killer fosse riuscito a conquistare la loro fiducia spacciandosi per un dipendente dei servizi sociali. Una volta in casa le avrebbe strangolate con una cintura, apparentemente senza portar via nulla dagli appartamenti.

Non un rapinatore, quindi, ma un pericoloso serial killer che ha spinto le autorità a lanciare l'allarme in tutta la regione e far partire una caccia all'uomo che va ormai avanti da giorni. Sulla sua testa è stata messa anche una taglia: chiunque fornisca informazioni utili alla sua cattura avrà una ricompensa pari a 250 mila euro.

Via | Flickr

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: