Giuseppe Dedè: arrestato il presunto omicida

Si era detto che le indagini erano ad una svolta, che effettivamente c'è stata. Ora c'è un nome dietro alla morte di Giuseppe Dedè, il bancario in pensione di Lodi ucciso la sera del 13 febbraio. A inchiodare Ahmed Elmitwalli Mansour, un egiziano 34enne pregiudicato, anche i riscontri del RIS di Parma.

Che di certo non sono una condanna definitiva, ma aggravano la sua posizione. Il movente dell'omicidio è ancora al vaglio degli inquirenti, che però sembrano ipotizzare una rapina finita male. Giuseppe Dedè, conosciutissimo in tutta Lodi, era impegnato in varie associazioni di volontariato cattolico e più volte in passato aveva aiutato cittadini stranieri in difficoltà.

Trovate altre informazioni su AGI News.

  • shares
  • Mail