Fabriano (Ancona): maestra maltratta bimbi fisicamente e psicologicamente - video

Strattonamenti e schiaffi, uniti a parole dispregiative nei confronti dei bimbi tra 3 e 5 anni: una maestra che insegnava a Fabriano, in provincia di Ancona, è stata sospesa dopo che le telecamere nascoste dalla Polizia hanno testimoniato i maltrattamenti ai danni dei piccoli alunni.

Violenza fisica e psicologica, con parole come "Imbecille","disgraziato", "perdente", "topolino che fa la cacca...". E poi le minacce: "Non dire ai tuoi genitori quel che succede qui": un comportamento inaccettabile che ha portato alla misura cautelare della sospensione dall'esercizio della professione.

L'indagine condotta dalla Procura della Repubblica di Ancona era nata a seguito alla segnalazione dei genitori di un bambino, il quale non voleva più andare a scuola e castigava il proprio peluche ripetendo alcune delle frasi gridate dalla maestra.

Il video che vedete in alto ha permesso di confermare ciò che si sospettava, cioè l'effettivo comportamento vessatorio e violento della donna.

  • shares
  • Mail