Rubavano farmaci antitumorali: 17 arresti

arresti carabinieri

Sono 17 gli arresti eseguiti oggi dai carabinieri del comando provinciale di Ferrara, 16 in carcere e uno ai domiciliari, nei confronti dei presunti membri di una banda specializzata nel furto di medicinali, soprattutto quelli di costo elevato e destinati al trattamento di malattie oncologiche e croniche.

I furti avvenivano nelle farmacie di diversi ospedali del centro-nord Italia. A emettere le ordinanze di custodia cautelare il gip di Bologna su richiesta della locale Direzione distrettuale antimafia. Gli arresti sono stati eseguiti in diverse regioni dalla Campania al Piemonte passando per Lombardia eLiguria.

Il blitz è stato messo a segno dai carabinieri di Ferrara e dei comandi provinciali di Napoli, Salerno, Caserta, Genova, Torino, Asti e Brescia. Le indagini, durate due anni, avrebbero ricostruito le modalità operative della banda impegnata nei furti di farmaci antitumorali contestando ai suoi appartenenti l'associazione a delinquere.

  • shares
  • Mail