Pistoia: picchia la moglie e il figlio di 6 mesi

picchia moglie e figlio 6 mesi

Avrebbe picchiato la moglie e il figlio di appena sei mesi il 32enne al quale oggi dai carabinieri della stazione di Monsummano Terme (Pistoia) hanno notificato un'ordinanza di custodia cautelare. L'uomo è accusato di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali. La moglie lo aveva denunciato già ad agosto scorso, stamane presso il carcere di Prato i militari dell'Arma gli hanno consegnato il provvedimento restrittivo.

L'uomo, un cittadino di nazionalità albanese, era già in regime di semilibertà per le accuse di estorsione e lesioni personali relativi a un altro procedimento. Ora dovrà rispondere anche di tutta una serie di aggressioni nei confronti della moglie coetanea, del figlio di pochi mesi e di un cognato minorenne, violenze che sarebbero avvenute negli ulti due anni.

L'ultima violenta aggressione alla donna risalirebbe ad agosto scorso, la moglie dell’uomo e il figlio di sei mesi erano dovuti ricorrere alle cure del personale del pronto soccorso dell’ospedale di Pescia, per le contusioni e lesioni riportate nel corso dell'aggressione. Da allora madre e figlio sono stati trasferiti in un domicilio protetto fuori regione.

  • shares
  • Mail