Palermo, maltrattamenti ai danni dei bambini: arrestate tre maestre (Video)

Schiaffi, pizzicotti, strattoni e calci, il tutto associato a continue violenze psicologiche, ai danni di bambini di 6 e 7 anni di una scuola di Partinico

Ancora un caso di maltrattamenti ai danni di bambini molto piccoli da parte delle maestre di una scuola elementare. Questo nuovo caso arriva da Partinico (Palermo), dove 3 maestre (dei quali non sono ancora stati resi noti i nomi), esperte e quindi con tanti anni di carriera alle loro spalle, sono finite agli arresti domiciliari per maltrattamenti ai danni di bambini di appena 6 e 7 anni. Le indagini sono state coordinate dalla Guardia di Finanza in collaborazione con la Procura di Palermo e sono partite su segnalazione dei genitori di alcuni alunni che, in famiglia, avevano "lasciato ad intendere comportamenti non del tutto corretti durante le attività in aula".

Su autorizzazione del Giudice, i militari hanno piazzato dei microfoni e delle telecamere nelle aule, grazie alle quali si è avuta la prova delle violenze fisiche e psicologiche ai danni dei bambini. Questo il resoconto della Guardia di Finanza: "Durante la giornata scolastica le insegnanti adottavano abitualmente un linguaggio fatto di minacce verbali e ingiurie, usando violenza fisica (schiaffi, pizzicotti, strattoni, calci) nei confronti di alcuni bambini. Spiccano, in questo contesto, i maltrattamenti di una insegnante di sostegno nei confronti di un bambino diversamente abile".

Come riportato dalla Guardia di Finanza, nelle immagini si vede chiaramente una maestra di sostegno maltrattare ed offendere anche un bambino disabile. Anche gli altri bambini venivano costantemente umiliati: "In effetti, le intercettazioni ambientali e le videoriprese disposte dall'Autorità Giudiziaria hanno permesso di confermare come le tre maestre abbiano usato violenze fisiche e psicologiche nei confronti dei piccoli alunni".

schermata-2016-09-28-alle-17-50-44.jpg

  • shares
  • Mail