Salerno, traffico di droga e rapine: 58 indagati

TO GO WITH AFP STORY BY ELLA IDE A guard looks at prisoner from a window of Regina Coeli prison in Rome on May 30, 2014. Crouched on bunk beds in the narrow cells of the Regina Coeli lockup in Rome, prisoners say Italy still has a long way to go to ease a chronic overcrowding problem condemned by the European Court of Human Rights. AFP PHOTO / ALBERTO PIZZOLI        (Photo credit should read ALBERTO PIZZOLI/AFP/Getty Images)

Maxi operazione dei carabinieri del Comando Provinciale di Salerno contro cinque diversi gruppi criminali attivi tra la provincia di Napoli e quella di Salerno e specializzati in rapine a esercizi commerciali e nel traffico e nello spaccio di sostanze stupefacenti.

L’operazione, ribattezzata Italo, ha portato all’esecuzione di 58 provvedimenti di custodia cautelare: 25 persone sono finite in carcere, 2 ai domiciliari e per 31 è stato disposto l’obbligo di dimora.

Quattro delle bande sgominate si occupavano del traffico di droga nella provincia di Salerno - Cilento, Piana del Sele e Picentini - e a Napoli, mentre la quinta organizzazione era attiva nelle rapine a mano armata ai danni di negozi.

Gli indagati sono accusati a vario titolo di associazione per delinquere finalizzata alle rapine, porto abusivo d'armi da fuoco, associazione finalizzata al traffico e spaccio di stupefacenti.

Nel corso dell’operazione sono state eseguite decine e decine di perquisizioni, ma al momento non è stato reso noto cosa è stato sequestrato dagli agenti.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail