Washington, sparatoria in un centro commerciale: 5 morti, arrestato il 20enne Arcan Cetin

25 settembre 2016 - É finita la fuga di Arcan Cetin, il 20enne che venerdì sera ha fatto irruzione in un centro commerciale di Burlington, nello stato di Washington, e ha ucciso cinque persone a colpi di fucile.

Il giovanissimo, nato in Turchia e residente negli Stati Uniti, è stato bloccato nella notte a Oak Harbor, a circa 50 chilometri a sud di Burlington, dopo che la sua automobile è stata ripresa da una telecamera di sicurezza.

Il 20enne non era armato e si è lasciato arrestare senza opporre resistenza. La polizia di Seattle, in conferenza stampa, ha spiegato di non aver chiarito il movente della strage - l’ex fidanzata di Cetin aveva lavorato in quel punto vendita di Macy’s, ma se n’era andata diversi mesi fa - e di non aver trovato alcun legame tra il 20enne e il terrorismo internazionale.

arcan-cetin.jpg

14.40 - É salito a cinque il numero delle vittime della sparatoria avvenuta stanotte a Burlington. L’uomo gravemente ferito, ne danno comunicazione le autorità locali, è deceduto in ospedale a causa delle lesioni riportate.

L’identità delle vittime non è stata ancora resa nota, così i loro possibili legami con l’attentatore ancora in fuga. Non è ancora chiaro, infatti, se si sia trattato di un’aggressione del tutto casuale o se il giovane si sia recato lì perché conosceva qualcuno.

11.30 - Le ricerche del sospettato, non ancora identificato, procedono senza sosta e le autorità hanno invitato tutti i cittadini residenti nell’area di Burlington a rimanere in casa e ad evitare spostamenti non necessari - al momento lì sono le 2.30 del mattino - e di restare vicini ai propri cari:

Seguite gli avvisi, restate vicini ai vostri amici e ai vostri cari e attendete ulteriori informazioni e, lo speriamo, la notizia della cattura del sospettato.

La sparatoria è avvenuta all’interno del punto vendita di Macy's ospitato nel centro commerciale Cascade Mall.

10.00 - É caccia all’uomo nello stato di Washington, dopo che un giovane armato di fucile ha fatto irruzione nel centro commerciale Cascade Mall di Burlington, cittadina a nord di Seattle, e ha aperto il fuoco contro i presenti uccidendo quattro donne prima di darsi alla fuga.

Il giovane, descritto come “un maschio ispanico vestito di grigio”, è fuggito verso la Interstate 5 ed è riuscito a far perdere le proprie tracce. Il motivo dell’attacco è ancora sconosciuto, così come lo è l’identità del giovane attentatore.

Il bilancio ufficiale delle autorità parla di quattro donne decedute sul posto e un uomo ricoverato in gravi condizioni in ospedale.

La caccia all'uomo prosegue senza sosta.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail