Roma, anziana uccisa in casa: arrestato il presunto assassino

omicidio-magliana-roma.jpg

22 settembre 2016, 13.20 - Il caso dell’omicidio di Daniela Balilla, la donna di 66 anni strangolata a morte ieri mattina nella sua abitazione in zona Magliana a Roma, sembra già risolto. I carabinieri hanno arrestato un uomo, identificato come Natale Lo Verde, 49 anni, che in queste ore avrebbe già fornito una piena confessione.

L’uomo, secondo quanto riferiscono gli inquirenti, è il cognato dell’affittuaria con cui Balilla aveva un contenzioso a causa di alcune mensilità non pagate. Nei giorni scorsi il 49enne si era offerto di recarsi a casa di Daniela Balilla per portarle i mille euro che sua cognata le doveva, ma la consegna dei soldi non è stata effettuata.

Non è chiaro cosa sia accaduto ieri mattina, se l’uomo si sia presentato lì per chiedere una proroga, per consegnare il denaro o le intenzioni erano altre, ma saranno le indagini a chiarirlo.

Gli inquirenti si erano subito messi sulle tracce di Lo Verde e ieri, durante una perquisizione di rito, il mazzo di chiavi di casa della vittima è stato rinvenuto nella tromba dell’ascensore del palazzo in cui risiede l’uomo. Bloccato e interrogato a lungo, il 49enne ha confessato.

21 settembre 2016 - Omicidio questa mattina in un’abitazione di via delle Vigne a Roma, nel quartiere Magliana, scoperto intorno alle 11.00 da un familiare rientrato in casa proprio a quell’ora. Sua madre, una donna di 66 anni, giaceva a terra senza vita, con un asciugamano sul volto ed evidenti segni di strangolamento sul collo.

Le autorità, giunte sul posto, non hanno potuto far altro che constatare il decesso della donna e avviare tutti i rilievi del caso. Stando alle prime indiscrezioni non sarebbero emersi segni di effrazione a porte o finestre, ma non è escluso che la vittima possa aver aperto la porta di casa alla persona che l’avrebbe poi uccisa.

Del caso si stanno occupando gli agenti del commissariato di San Paolo, che stanno sentendo i familiari e i vicini di casa della vittima.

  • shares
  • Mail