Rimini: minorenne violentata in discoteca. Denuncia dopo video fatto dalle amiche

rimini.jpg

La magistratura di Rimini ha aperto un fascicolo per violenza sessuale relativo ad un caso di qualche mese fa: una minorenne è stata stuprata in una discoteca della riviera romagnola da un ragazzo più grande di lei.

Questa la ricostruzione dei giornali locali: la giovane si era recata in discoteca assieme ad alcune amiche. Dopo aver bevuto molto alcol è stata trascinata dall'uomo - che lei conosceva di vista - nel bagno e lì, inerme, ha subito le violenze.

Le amiche della vittima, senza rendersi conto della gravità della situazione, hanno filmato ciò che è successo nel bagno del locale. Il video, passato nei giorni successivi su Whatsapp ad alcuni amici, è arrivato anche alla stessa 17enne che solo in quel momento ha ricostruito i fatti di cui non ricordava nulla.

La vittima dello stupro ha quindi raccontato tutto alla madre e così è scattata la denuncia. Sono in corso le indagini per accertare la dinamica dei fatti e individuare il responsabile.

  • shares
  • Mail