Biella: nasconde cadavere della madre nel freezer per prendere la pensione

cadavere madre nel freezer

Avrebbe nascosto il cadavere della madre ultracentenaria nel freezer l'uomo di 63 anni residente a Trivero, nel Biellese, fermato ieri dai carabinieri con l'accusa di occultamento del cadavere della donna. L'anziana sarebbe morta a marzo scorso secondo i primi accertamenti medio-legali, i carabinieri hanno trovato la salma dell'anziana nella cucina della casa in cui viveva l'uomo.

Il 63enne alcuni mesi fa aveva acquistato un grosso congelatore con l'idea di occultare lì il corpo della defunta, nascondendone la morte e continuando così a intascare l'assegno pensionistico della madre.

L'uomo, secondo quanto ricostruito dagli investigatori dell'Arma, aveva smesso di lavorare in corrispondenza del periodo in cui la madre sarebbe deceduta e avrebbe continuato a percepire i soldi della pensione dell'anziana donna dopo la sua morte.

Dopo avere capito che stavano arrivando i carabinieri l'uomo avrebbe fatto in tempo a togliere il cadavere della donna dal freezer per fingere che la madre fosse appena morta per un malore.

A mettere la pulce nell'orecchio ai carabinieri sarebbero stati i vicini di casa dell'uomo, preoccupati dalle risposte evasive di quest'ultimo sulla salute della donna che in paese non veniva più vista da parecchio tempo.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail