Omicidio-suicidio a Piombino: morti marito e moglie

omicidio-suicidio piombino

Si indaga per un sospetto omicidio-suicidio a Piombino dove oggi, secondo la ricostruzione della polizia e del medico legale giunti sul posto, un pensionato ha ucciso la moglie per poi togliersi a sua volta la vita. La donna, di 85 anni, era malata, il marito di 81 anni pare fosse esasperato da questa situazione. I corpi sono stati trovati nella loro casa del centro in provincia di Livorno.

Secondo i primi rilievi l'uomo avrebbe soffocato la moglie e poi si sarebbe suicidato impiccandosi. A dare l'allarme sarebbe stata la collaboratrice domestica della coppia che oggi era andata a lavorare presso i coniugi ma non aveva ricevuto nessuna risposta bussando alla porta.

Insieme ai poliziotti della questura di Piombino sono dovuti intervenire anche i vigili del fuoco per entrare nell'appartamento in cui giacevano i cadaveri dei due anziani. Le salme sono già state messe a disposizione dei familiari, come deciso dal sostituto procuratore di Livorno che coordina le indagini.

  • shares
  • Mail