Roma, minacciato e rapinato a bordo dell’autobus: denunciato autista dell’Atac

A bike rickshaw rides near a bus on Via dei Fori Imperiali on November 11, 2015 in Rome. AFP PHOTO / ALBERTO PIZZOLI        (Photo credit should read ALBERTO PIZZOLI/AFP/Getty Images)

Minacciato e rapinato a bordo di un autobus dallo stesso autista che lo stava portando a destinazione. É questa la denuncia presentata da un cittadino senegalese di 37 anni, ospite del centro di accoglienza che si trova su via Flaminia a Roma. É accaduto circa dieci giorni fa, ma solo ieri le autorità, fatti tutti gli accertamenti del caso, hanno denunciato il presunto responsabile.

Il 37enne, secondo quanto denunciato quella stessa sera subito dopo il fatto, era salito a bordo dell’autobus che collega pizza Risorgimento a Saxa Rubra, nella zona nord della Capitale, quando l’autista, approfittando dell’assenza di altri passeggeri, avrebbe fermato il mezzo in una zona isolata e avrebbe chiesto al 37enne di vendergli del fumo.

Di fronte al rifiuto dell’uomo - “Non ho il fumo e non ho nessun tipo di altra droga” - l’autista avrebbe estratto un coltello di tipo militare e avrebbe minacciato il 37enne, costringendolo a consegnargli i soldi che aveva con sé, 50 euro:

Mi ha chiesto se avevo del fumo, ma quando gli ho detto che non ne ero in possesso, ha cominciato a minacciarmi con un coltello. E poi ha voluto i soldi che avevo in tasca. Erano 50 euro. Gli ho dato tutto e sono sceso dal bus. Mi sono messo a correre senza voltarmi.

L’uomo è riuscito ad allertare gli agenti del commissariato Ponte Milvio e far avviare tutti gli accertamenti del caso. É stato il riconoscimento fotografico fatto dalla vittima e confermare l’identità dell’autista, un uomo di 36 anni.

Ieri mattina gli agenti si sono presentati a casa dell’autista con un decreto di perquisizione e, all’interno della sua auto, hanno rinvenuto un coltello simile a quello descritto dal 37enne, oltre a un tirapugni, due coltelli, una mazza da baseball e la riproduzione di un gladio romano, oltre a bandiere celtiche e fasci littori custoditi in una sacca.

L’autista è stato denunciato con l’accusa di rapina e di violazione della legge sulle armi. In attesa di ulteriori accertamenti, Atac è già intervenuta sulla vicenda con una nota:

Appresa la notizia della denuncia di un proprio autista con l'accusa di aver rapinato un passeggero attende che le autorità completino gli accertamenti per adottare tutte le iniziative a tutela propria, del servizio e del buon nome dei tanti dipendenti che ogni giorno lavorano con impegno e abnegazione per garantire il trasporto pubblico nella città.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail