Omicidio a Reggio Calabria: 50enne freddato a colpi di pistola a Montebello Jonico

montebello-ionico.jpg

Un uomo di 50 anni, il pregiudicato Antonio Giuseppe Pizzichemi, è stato ucciso ieri in contrada Fossato a Montebello Jonico, in provincia di Reggio Calabria, in quella che per gli inquirenti è stata una vera e propria esecuzione.

L’uomo è stato raggiungo da alcuni colpi di pistola ed è deceduto sul posto. Nonostante le modalità dell’agguato le autorità avrebbero già escluso la pista della criminalità organizzata, concentrandosi invece sulla vita privata di Pizzichemi e sulle sue frequentazioni.

Gli inquirenti ipotizzano che l’uomo possa aver avuto dei contrasti con qualcuno e che sia stato ucciso proprio a causa di questi screzi.

Le indagini sono condotte dai carabinieri del comando provinciale di Reggio Calabria.

  • shares
  • Mail