Cuneo, 70enne uccide la moglie a coltellate a Caramagna Piemonte

omicidio-a-caramagna-piemonte.jpg

Una donna di 67 anni è stata uccisa nella tarda mattinata oggi nella sua abitazione a Caramagna Piemonte, piccolo comune in provincia di Cuneo. L’allarme è stato lanciato intorno alle 11.30 dai vicini di casa, preoccupati dalle grida che provenivano dall’appartamento di Pashke Babaj e di suo marito, il 71enne Paulin Babaj.

All’arrivo dei soccorsi l’anziano stava vagando in stato confusionale a circa 500 metri da casa. Per la donna, originaria dell’Albania e da anni residente in Italia, non c’è stato nulla da fare: colpita più volte a coltellate, Pashke Babaj è deceduta prima dell’arrivo dell’ambulanza.

A terra, vicino al corpo, è stato rinvenuto anche un bastone che gli inquirenti ritengono sia stato usato dalla donna nel tentativo di difendersi dalla violenza del marito.

Il 71enne, prontamente bloccato e arrestato, avrebbe fatto qualche ammissione senza però fornire una chiara confessione né spiegare lucidamente la dinamica dell’aggressione.

  • shares
  • Mail