Messico, scoperto tunnel della droga al confine con l’Arizona

Le autorità messicane hanno scoperto un tunnel di collegamento con gli Stati Uniti dalla cittadina di Nogales, nello stato messicano di Sonora, con l’omonima città nello stato americano dell’Arizona.

Il tunnel è stato scoperto per puro caso dalle autorità messicane durante un’ispezione di routine in uno scarico di drenaggio che attraversa il confine e arriva negli USA. Notando qualcosa di strano nella copertura di cemento hanno scoperto il punto di accesso al tunnel ancora in costruzione.

Poco meno di 32 metri di tunnel - 1,5 metri nella parte messicana e quasi 30 su territorio statunitense - che sarebbe stato operativo nell’arco di pochi mesi. La prima parte, secondo quanto riferito dalle autorità messicane, era già completa e stabilizzata con pietre e bastoni, mentre la seconda parte era ancora in corso d’opera.

Nessuno arresto è stato eseguito in relazione alla realizzazione del tunnel clandestino, che ora sarà smantellato da entrambi i lati.

  • shares
  • Mail