Agricoltore 74enne ucciso con 8 colpi nel Vibonese: un arresto

omicidio san calogero vibo

È stato arrestato il presunto autore dell'omicidio di un anziano agricoltore compiuto ieri pomeriggio a San Calogero (Vibo Valentia). I carabinieri hanno fermato Cosma Damiano Sibio, piccolo imprenditore agricolo di 49 anni.

L'uomo avrebbe esploso otto colpi di pistola all'indirizzo di Domenico Antonio Valenti, di 74 anni, mentre questi era la guida della sua auto. L'agricoltore è stato raggiunto dai proiettili al fianco sinistro, al polpaccio e a un braccio morendo sul colpo.

A notificare il provvedimento restrittivo a Sibio sono stati i carabinieri della compagnia di Tropea (VV) che nella serata di ieri lo avevano fermato e portato in caserma.

Secondo quanto riportano le cronache locali l'arrestato nella notte, incalzato dalle domande del pubblico ministero della procura di Vibo Valentia Claudia Colucci, avrebbe ammesso il delitto spiegano che tra lui e Valenti c'erano da tempo tensioni per questioni di confini del loro terreni.

Sibio, che ha raccontato di essere esasperato per i continui litigi con il confinante, avrebbe anche confessato di avere portato con sé la pistola. L'arma, una calibro 9, è stata recuperata dai carabinieri.

  • shares
  • Mail