Omicidio a Varese: 41enne strangolato in casa

omicidio-a-varese.jpg

Omicidio in una villetta di Jerago con Orago, comune di 5 mila abitanti in provincia di Varese. Il corpo senza vita di Claudio Silvestri, 41 anni, è stato scoperto questa mattina da suo fratello, residente a Mornago, che ha prontamente lanciato l’allarme.

L’uomo, residente con la madre nella villetta di via Vittoria, sarebbe stato ucciso, quasi sicuramente strangolato. É quanto è emerso dai primi rilievi del medico legale, che hanno evidenziato segni di strangolamento sul collo di Silvestri.

L’abitazione è stata trovata a soqquadro e questo ha fatto pensare fin da subito che il giovane sia stato ucciso in seguito a una rapina. Saranno gli inquirenti a fare chiarezza sull’accaduto e ricostruire le ultime ore di vita di Silvestri e le sue frequentazioni.

Al momento non ci sarebbero testimoni. Il 41enne era a casa da solo da qualche giorno dopo che sua madre era partita per una breve vacanza.

Le indagini sono coordinate dal procuratore capo di Busto Arsizio, Gianluigi Fontana.

  • shares
  • Mail