Napoli, agguato nel rione Materdei: uccisi due giovani

agguato-mortale-napoli.jpg

Agguato mortale oggi pomeriggio in vico delle Nocelle a Napoli, nel rione Materdei. A perdere la vita sono stati due giovani, il 25enne Ciro Marfè e il 32enne Salvatore Esposito, mentre una terza persona, Pasquale Amodio, 43 anni, è stata ferita e si trova ora ricoverata al Vecchio Pellegrini di Napoli.

É accaduto intorno alle 17 di oggi e l’esatta dinamica è ancora al vaglio degli inquirenti. Non è chiaro se entrambi i giovani uccisi, già noti alle forze dell’ordine, fossero i destinatari dell’agguato o se i killer dovevano uccidere solo uno di loro.

Marfé, raggiunto da diversi colpi di pistola mentre si trovava vicino al suo scooter, è deceduto sul posto, mentre Esposito è morto poco dopo il suo arrivo all’ospedale Cardarelli. Le ferite riportate da Amodio, invece, non destano particolari preoccupazioni.

Il duplice omicidio, secondo gli inquirenti, sarebbe da collocare all’interno della faida in corso da tempo tra i due clan attivi nell’area per il controllo delle piazze dello spaccio.

Le indagini proseguono.

  • shares
  • Mail