Firenze: aggredisce la ex con un machete, arrestato

aggredisce ex con machete

Non accettava la fine della relazione con la compagna, così ha deciso che doveva fargliela pagare aggredendola a colpi di machete. L'ennesimo episodio di violenza sulle donne arriva da Fornacette di Montespertoli, in provincia di Firenze, dove un 44enne è stato arrestato per tentato omicidio.

L'uomo aveva ancora le chiavi di casa dell'ex convivente, così ieri mattina, secondo la ricostruzione di Repubblica Firenze, l'ha attesa sulle scale di casa e quando la donna è rientrata con il suo nuovo compagno lui l'ha aggredita alla spalle con un machete.

Immediato l'allarme, con il 118 e i carabinieri di Scadicci che si sono precipitati sul posto. La donna, di 42 anni, è stata subito portata in ospedale a Empoli (Firenze) in gravi condizioni ma non in pericolo di vita mentre i militari cercavano di rintracciare il responsabile, poi arrestato nel pomeriggio a poca distanza dall'abitazione della donna.

La relazione fra i due si era conclusa da poco ma l'aggressore non sopportava che la ex convivente frequentasse un altro. Su disposizione del pm Ester Nocera della procura fiorentina l'uomo è stato tradotto in carcere a Sollicciano a disposizione dell'autorità giudiziaria. Alla donna è stata assegnata una prognosi di 30 giorni.

  • shares
  • Mail