Roma, droga e omicidi: 37 arresti a Tor Bella Monaca

arresti tor bella monaca

Operazione anti criminalità nel quartiere periferico capitolino di Tor Bella Monaca con una quarantina di misure restrittive eseguite e un centinaio di perquisizioni domiciliari finalizzate alla ricerca di armi e droga.

Il blitz ha visto l'impiego di qualcosa come 500 agenti della polizia di Roma che hanno eseguito 37 arresti per le accuse di omicidio, spaccio di droga e altri reati. Secondo Il Messaggero a essere colpiti dagli arresti sono stati membri del presunto clan Cordaro.

Gli indagati dovranno ora rispondere a vario titolo delle accuse di associazione a delinquere finalizzata al traffico e allo spaccio di droga, poi di violazione della normativa sulle armi, riciclaggio, ricettazione, truffa ai danni dello Stato, omicidio e tentato omicidio.

All'operazione hanno preso parte gli agenti della Squadra mobile, in collaborazione con il Servizio Centrale Operativo, a seguito di un'ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip di Roma su richiesta dei magistrati della Direzione Distrettuale Antimafia della capitale. Coinvolti anche gli agenti del Reparto Prevenzione Crimine Lazio, alcune unità cinofile e due elicotteri.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail