Tivoli: corruzione e violenza sessuale su minori, arrestato presunto orco

Pedopornografia

Un uomo di 48 anni è stato arrestato a Tivoli, in provincia di Roma, per le ipotesi di reato di violenza sessuale aggravata e continuata nei confronti di minorenni e corruzione aggravata e continuata di minorenni.

Secondo l'accusa l'uomo corrompeva i minori e poi li violentava, girando anche dei video degli abusi che avvenivano nella sua casa. Il presunto orco, originario di Guidonia, avrebbe agito indisturbato per anni e se ora è finito sotto inchiesta è stato grazie al coraggio di alcune delle vittime che hanno raccontato tutto alla polizia.

Secondo gli investigatori sono numerosi i minori caduti nelle rete dell'uomo, circuiti al punto di dover subire le sue attenzioni sessuali. Le indagini sono state molto delicate e gli inquirenti hanno dovuto adottare tutte le misure idonee a tutelare le vittime.

Nel corso delle perquisizioni a carico dell'arrestato è stato trovato parecchio materiale pedopornografico, foto e diversi video degli incontri con i minori che l'uomo riprendeva con un sofisticato sistema di telecamere nascosto nella propria abitazione.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail