Reggio Emilia: donna accoltellata sotto casa davanti alla figlia

accoltellata sotto casa reggio e

Ha accoltellato una donna di 52 anni che tornava a casa insieme alla figlia minore, di 8 anni. È accaduto ieri prima di mezzogiorno a Reggio Emilia dove una operatrice sociosanitaria è stata poi soccorsa e ricoverata in gravi condizioni presso l'ospedale in cui lavora, il Santa Maria Nuova.

Secondo una prima ricostruzione dei fatti la donna stava tornado a casa, a Canali, con la figlia quando è stata aggredita alle spalle sotto gli occhi della piccola. Ferita, la 52enne avrebbe fatto in tempo a chiamare i soccorsi dal suo cellulare prima di accasciarsi a terra. Ora lotterebbe per la vita nel reparto di rianimazione del nosocomio dopo essere stata operata per un'emorragia polmonare.

L'autore del tentato omicidio sarebbe un ragazzo di nazionalità brasiliana che avrebbe contatti con la famiglia della donna aggredita la quale ha altri due figli, un maschio e una femmina, di 26 e 25 anni. Il presunto responsabile dell'aggressione dopo il ferimento ha fatto perdere le sue tracce. Sul movente gli investigatori non si sbilanciano, non sono esclusi nemmeno motivi di risentimenti personale ma per ora una pista precisa da seguire non ci sarebbe.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail