Modena: 14enne denuncia stupro, in due a processo

abusi su 14enne modena

Avrebbero abusato di una ragazza del Modenese che all'epoca dei fatti, nel 2014, aveva meno di 14 anni. Con questa accusa sono stati rinviati a giudizio due giovani di 20 anni, altri due loro amici e coetanei avrebbero assistito alle violenze.

In base a quanto ricostruito durante le indagini gli imputati avrebbero convinto la ragazzina a seguirli e ad avere rapporti sessuali contro la sua volontà. La minorenne solo alcuni giorni dopo le violenze avrebbe trovato il coraggio di raccontare l'accaduto ai genitori che hanno poi sporto denuncia presso la locale caserma dei carabinieri.

Conclusi gli accertamenti sugli indagati, ieri il Tribunale a Modena ha rinviato la stabilita udienza del processo con rito abbreviato (che consente le sconto di un terzo della pena in caso di condanna) nei confronti dei due ragazzi. Motivo: l'assenza della presunta vittima che era stata chiamata a testimoniare.

La minore avrebbe raccontato che dopo una serata trascorsa in un locale notturno gli indagati l’avrebbero convinta a seguirli all’esterno del locale, dove sarebbe stata tenuta ferma e costretta a subire molestie e abusi. Lo strupro sarebbe stato compiuto da uno dei due 20enni. I legali della difesa respingono le accuse e parlano di rapporto sessuale consenziente. La prossima udienza si terrà a ottobre.

  • shares
  • Mail