Muore bimba di dieci mesi: madre indagata per omicidio a Grosseto

grosseto

In merito alla morte di una bambina di 10 mesi la procura della Repubblica di Grosseto ha iscritto nel registro degli indagati la madre della piccola a seguito dei primi risultati degli esami medico-legali.

La donna di 28 anni, ex ballerina di night club e ora badante, sarebbe indagata per omicidio volontario, come riporta la stampa locale, anche se sul corpo della piccola non sono stati rilevati segni di violenza.

La bambina sarebbe deceduta per una sospetta crisi respiratoria da asfissia. L'indagata, secondo la stampa locale, dopo il decesso della piccola non avrebbe dato l'allarme, né chiesto soccorso, né riferito l'accaduto a nessuno per 10-12 ore. Come riporta Il Tirreno per:

"avere la relazione completa dell’autopsia, il sostituto procuratore Arianna Ciavattini dovrà aspettare 90 giorni (...). I carabinieri stanno continuando ad ascoltare tutte le persone che in un modo o nell’altro sono entrate in contatto con Jesica e con la piccola Elizabet. Tra questi anche il padre della bambina che è un maremmano".

La bimba sarebbe deceduta la mattino del 6 giugno, solo quella sera un'amica della donna chiamato il 112, avvisando i carabinieri.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail