Sassari, prende la fidanzata a sprangate: arrestato 18enne

Avrebbe preso la fidanzata a sprangate il ragazzo di 18 anni arrestato dai carabinieri di Sassari. Secondo quanto ricostruito fin qui, dopo una animata discussione avuta per strada con la ragazza il giovane le ha sferrato un pugno in pieno volto. Quando un passante ha cercato di fermarlo, il 18enne per tutta riposta avrebbe cercato di colpirlo con un coltello.

Il giovane è stato quindi fermato e rilasciato poco dopo dai carabinieri di Sassari ma non contento appena fuori dalla caserma si è recato armato di una spranga a casa della fidanzata. Qui ha colpito con quel bastone la ragazza, procurandole fratture e diversi ematomi. Il giovane è stato infine arrestato.

Un altro episodio di violenza dai danni di una donna, questa volta anziana, è stato registrato nelle scorse ore sempre in Sardegna ma a Villacidro dove un 20enne è stato arrestato con l'accusa di avere aggredito la nonna di 78 anni a calci e bastonate pare per una questione di eredità, come riporta L'Unione Sarda. La donna dovrà essere sottoposta a intervento chirurgico.

  • shares
  • Mail